Categorie
Dal settore Punto di vista

Perché una lavorazione come la tornitura è così basilare nella produzione di ingranaggi?

L'accuratezza costruttiva di ciascun pezzo tornito contribuisce notevolmente alla realizzazione di una dentatura di qualità e una eccessiva aggressività in fase di asportazione della barra di metallo può generare tensioni residue sul pezzo che vengono poi rilasciate nelle lavorazioni successive creando deformazioni irrimediabili sui pezzi prodotti

Potrà forse sembrare scontato, ma vi assicuro che non lo è.

La tornitura è una lavorazione fondamentale nella produzione di ingranaggi, a patto che sia eseguita in un certo modo.

Questo perché l’accuratezza costruttiva di ciascun pezzo tornito contribuisce notevolmente alla realizzazione di una dentatura di qualità. Per chi come noi produce ingranaggi di piccole e piccolissime dimensioni sa bene che l’eccessiva aggressività in fase di asportazione dalla barra di metallo può rappresentare un problema, perché se è vero che da un lato consente di produrre il semilavorato più velocemente e quindi a minor costo, dall’altro genera delle tensioni residue sul pezzo che vengono poi rilasciate nelle lavorazioni successive creando deformazioni irrimediabili sui pezzi prodotti.

Dettagli come questi fanno parte del know how di ogni azienda (MICROingranaggi inclusa) e contribuiscono ad aumentare il livello qualitativo di ciò che viene prodotto.

Nel nostro caso – in particolare – sono frutto dell’esperienza maturata sul campo dai nostri tecnici in ottica di miglioramento continuo ed è da qui che è nata l’idea di creare il reparto interno di tornitura, dove le lavorazioni che riteniamo più “sensibili” in base al prodotto finale, al cliente o all’ambito applicativo vengono realizzate totalmente da MICROingranaggi.

fonte immagine: MICROingranaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.